Archivi Autori: Nardin Roberto

Note biografiche »

R. Nardin, La riscoperta della lectio divina, 2013

Negli ultimi decenni, nella vita della Chiesa, si è assistito alla riscoperta, con sempre maggiore consapevolezza, dell’importanza della Parola di Dio quale punto di riferimento per i credenti in Cristo. Si tratta di un’attenzione che ha coinvolto e che coinvolge larghi strati della communio ecclesiale.  …

Leggi tutto »

R. Nardin, La spiritualità monastica, 2013

Le prime biografie di monaci, sant’Antonio (+ 356 c.) e san Pacomio (+ 348) assunte nell’epoca antica quali modello delle origini della vita monastica, oltre alle opere che hanno influenzato il monachesimo, in primis quelle di san Giovanni Cassiano (+ 435), rilevano alcune linee fondamentali di carattere spirituale. Il primo …

Leggi tutto »

R. Nardin, Linee per una formazione permanente, 2013

Il primo dato che emerge con sempre maggiore evidenza nell’ambito della vita consacrata, anche monastica, è la necessità della formazione permanente. Si tratta di un’esigenza che si pone a tutti i livelli: antropologico, spirituale, ecclesiale, monastico, comunitario e personale. Il secondo elemento è offerto dalla centralità e dall’unità della persona. …

Leggi tutto »

R. Nardin, Il mistero dell’incarnazione e la spiritualità monastica, 2013

Le linee culturali, soprattutto nella dimensione etica, dell’epoca in cui stiamo vivendo, sono state sinteticamente ben descritte nella prima relazione presentata in un convegno sulla formazione monastica permanente che si è svolto nell’Abbazia di Monte Oliveto alcuni anni or sono1. Si è trattato dell’intervento dal titolo Un’antropologia cristiana nel contesto …

Leggi tutto »

R. Nardin, Prospettive metodologiche in Anselmo d’Aosta, 2012

Anselmo d’Aosta e il contesto culturale all’inizio del secondo millennnnio Per poter cogliere la lezione metodologica anselmiana è fruttuosa un’indagine storica, anche se sommaria, relativa alla sensibilità culturale del secolo XI. Come linea generale possiamo affermare che la prospettiva unitaria carolingia, nel passaggio dal primo al secondo millennio cristiano, sia …

Leggi tutto »

R. Nardin, La necessità della formazione, 2012

«La vitalità delle famiglie religiose, la qualità e la creatività del servizio apostolico, l’efficacia dell’azione profetica, dipendono in gran parte dalla formazione iniziale e permanente dei chiamati a così grande missione». Così si esprimeva Giovanni Paolo II nel messaggio che inviò ai rappresentanti della formazione in Brasile nella solennità di …

Leggi tutto »

R. Nardin, San Benedetto «patrono principale d’Europa». Sorgente di vita spirituale e civile, 2011

Quando Paolo VI il 24 ottobre 1964 con il Breve Pacis nuntius proclamò come «Patrono principale d’Europa» san Benedetto, volle subito descrivere il santo quale «messaggero di pace (pacis nuntius), operatore di unità, maestro di civiltà, e soprattutto araldo della fede cristiana e iniziatore della vita monastica in Occidente». …

Leggi tutto »

Nardin Roberto – Note biografiche

Roberto Nardin (Rovigo) è monaco (1989) e presbitero (1996) dell’abbazia benedettina di Monte Oliveto Maggiore (Siena). Ha conseguito il Baccalaureato (Firenze, 1996), nonché la Licenza e il Dottorato in S. Teologia (PUL, 2001). Ha partecipato come “esperto” alla XI Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi sull’Eucaristia (2005), di cui ha …

Leggi tutto »

R. Nardin, Per una formazione integrale nell’epoca postmoderna, 2008

1. Linee della postmodernità 1.1. La prospettiva del frammento Il percorso che ha segnato la riflessione nell’Occidente dal tardo medioevo, si è caratterizzato da un’indagine della ratio autorefereziale nell’illusione di raggiungere una maggiore, perché più “scientifica”, conoscenza del mistero. Gli esiti culturali di questo itinerario sono noti. La crisi della …

Leggi tutto »

R. Nardin, Soddisfazione vicaria o rappresentanza solidale? Una rilettura della satisfactio di Anselmo d’Aosta, 2008

1. Lo sfondo dello status quaestionis 1.1. La soddisfazione/rappresentanza: il dibattito teologico nel Novecento La croce di Gesù ha segnato sin dall’inizio, e continua a segnare, un discriminante notevole in ordine alla comprensione del messaggio evangelico. Lungo la storia, infatti, sorsero legittimi interrogativi su quale Dio possa essere crocifisso, se …

Leggi tutto »

R. Nardin, Metafisica e rivelazione in Sant’Anselmo, 2006

Da una prima lettura dell’opera di Anselmo d’Aosta, emerge il tentativo esplicito di indagine dell’intellectus fidei in cui l’accento sembra essere posto sulla dimensione razionale, ossia sull’intellectus e non sulla fides. Indicativo, a questo riguardo, è come il dottore aostano sia stato per molto tempo considerato un filosofo più che …

Leggi tutto »

La sapienza monastica: una tradizione vivente

«Molti gli aspetti toccati ed illuminati di quella Sapienza custodita quale tesoro prezioso nella Regola di San Benedetto e nelle diverse realtà di vita monastica che ne sono figlie, attraverso gli elementi propri che nel carisma benedettino la fondano e la sostanziano: la preghiera, la liturgia, la lectio divina, il …

Leggi tutto »

R. Nardin, Lo studio nella formazione monastica, 2004

La prima considerazione da farsi sullo studio nella vita monastica deve togliere il campo da un duplice fraintendimento. Il primo equivoco è quello di ridurre il cristianesimo e la vita monastica ad una semplice «dottrina» da conoscere attraverso lo studio, magari di autori, classici o contemporanei, noti per i loro …

Leggi tutto »

R. Nardin, Il monachesimo in prospettiva ecumenica. Linee storiche e aspetti propositivi di un’esperienza per l’unità della Chiesa, 2001

Nell’ambito monastico italiano, nel 1980 – in occasione del XV centenario della nascita di S. Benedetto – si svolse a Novalesa un importante convegno dal titolo «S. Benedetto e l’Oriente cristiano»1 da cui emerse che non solo il monachesimo orientale esercitò un sensibile influsso sulla Benedicti Regula ma anche come …

Leggi tutto »

R. Nardin, Monachesimo tra oriente ed occidente, 2000

Sollecitati dalle parole del Santo Padre secondo cui “i forti tratti comuni che uniscono l’esperienza monastica d’Oriente e d’Occidente fanno di essa un mirabile ponte di fraternità, dove l’unità vissuta risplende persino più di quanto possa apparire nel dialogo tra le chiese” (Orientale Lumen, 9), la Congregazione Benedettina di Monte …

Leggi tutto »

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione o per permettere la condivisione sui Social Network (cookie di terze parti); alcuni partner ci offrono servizi per i quali vengono installati i loro cookie statistici e di marketing. Possiamo utilizzare i cookie tecnici senza alcun consenso da parte tua, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie di terze parti. Abilitando questi cookie, ci aiuterai a offrirti una migliore esperienza di navigazione. Approfondisci leggendo la COOCKIE POLICY.