San Bernardo, Sermoni sull’anno liturgico/1 (a cura di Domenico Pezzini)

Vi segnaliamo il terzo volume dell’Opera Omnia di San Bernardo dedicata ai sermoni liturgici, appena edito.
Un testo atteso da anni in tutti i monasteri e non solo.

Presentazione del volume

La traduzione dei 128 Sermones per annum (Sermoni per l’Anno Liturgico) in due volumi completa l’Opera Omnia bilingue di San Bernardo di Clairvaux, iniziata nel 1986.

Il primo volume, qui presentato, contiene i sermoni che vanno dall’Avvento alla Quaresima, che comprende i 17 Sermoni sul Salmo 90 (Qui habitat). La lunga introduzione del curatore mira a familiarizzare il lettore con lo “stile” che caratterizza la scrittura di Bernardo, onde favorire una lettura intelligente, utile e fruttuosa. Si mostra, con molti esempi, come Bernardo utilizza parole e immagini nello strutturare il discorso, come dispone la sua sintassi, e i vari modi con cui utilizza la Bibbia, che spesso deriva dalla versione usata nella liturgia.

La seconda parte offre brevi compendi dei sermoni, e costituisce una sorta di “indice commentato”, il che, stante la scarsa informazione che viene dai titoli, permette una rapida esplorazione del loro contenuto mediante la segnalazione dei temi essenziali in essi sviluppati.

Nel testo latino sono state inserite 93 correzioni. Nel tradurre mi sono ispirato ai criteri maturati attraverso numerose traduzioni di autori latini, e non solo, quello cioè di privilegiare l’autore e il suo stile. Questo ha comportato tre forme di “rispetto”: la letteralità, soprattutto in parole contenenti un’immagine; l’economia verbale che evita parafrasi inutili; la gerarchia sintattica nel rapporto tra principale e subordinate.

Le note sono di tre tipi: offrono i riferimenti ai Padri, alla Regola Benedettina e ad altri autori cistercensi coevi di Bernardo; spiegano, quando è utile, i vari significati del termine, e sottolineano la funzione dei giochi di parole; segnalano infine i riferimenti incrociati all’interno dei sermoni o ad altre opere del santo.

Completa il volume una ricca bibliografia relativa in particolare a Bernardo predicatore. Seguirà nel secondo volume un Indice dei nomi.

Retrocopertina

Con la traduzione dei 128 Sermones per annum giunge al termine l’Opera Omnia bilingue di Bernardo di Clairvaux. Il primo volume raccoglie i sermoni dall’Avvento alla Quaresima inclusa; il resto seguirà nel secondo. L’Introduzione descrive lo “stile” di Bernardo: l’uso che fa di parole e immagini per strutturare una frase, un paragrafo o un sermone, e il modo con cui “utilizza” la Bibbia; segue un breve riassunto di ciascun sermone così da fornire una sorta di “indice commentato” che faciliti il reperimento di ciò che interessa. La traduzione intende rispettare nella misura del possibile gli elementi caratteristici del latino di Bernardo, evitando inutili espansioni. Le note danno i rimandi ai Padri, oltre alla Regola Benedettina, così come i riferimenti incrociati nel corpo dei Sermoni o in altre opere del santo.

Domenico Pezzini, professore emerito e pubblicista, è studioso e traduttore dei grandi cistercensi del XII secolo: San Bernardo, Aelredo di Rievaulx, Isacco della Stella, oltre ad autori quali Pietro il Venerabile, Davide di Augusta (sec. XIII) e Giuliana di Norwich (sec. XIV). Ha curato l’edizione critica per il Corpus Christianorum di Aelredi Rieuallensis Opera Historica et Hagiographica (CCCM III, Brepols, 2017).

Editore: Città Nuova
Collana: Opere di San Bernardo
Anno: 2021
Isbn: 9788831191883
Pagine: 768 – RILEGATO
Prezzo di vendita: € 95,00

Download diretto

File Dimensione del file
pdf Presentazione_Bernardo_Pezzini 826 KB

Vedi anche

Presentazione di Bianchi-Spina, Sorriso e nascondimento

«Madre Teresa del Bambino Gesù è una di quelle persone di cui scorgi prima sorriso …

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione o per permettere la condivisione sui Social Network (cookie di terze parti); alcuni partner ci offrono servizi per i quali vengono installati i loro cookie statistici e di marketing. Possiamo utilizzare i cookie tecnici senza alcun consenso da parte tua, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie di terze parti. Abilitando questi cookie, ci aiuterai a offrirti una migliore esperienza di navigazione. Approfondisci leggendo la COOCKIE POLICY.