">

27.a Domenica del T.O. – A

Salve, vigna meritevole di un custode così
grande: ti ha consacrato non il sangue
del solo Nabot, ma quello di innumerevoli
profeti, e anzi quello, tanto più prezioso,
versato dal Signore.
S. Ambrogio, Esp. del Vang. sec. Luca IX, 33

PRIMA LETTURA
La vigna del Signore degli eserciti è la casa d’Israele.
Is 5,1-7

SALMO RESPONSORIALE
Sal 79

SECONDA LETTURA
Mettete in pratica queste cose e il Dio della pace sarà con voi.
Fil 4,6-9

CANTO AL VANGELO
(Gv 15,16)

VANGELO
Darà in affitto la vigna ad altri contadini.
Mt 21,33-43

PREGHIERA DEI FEDELI
Leggi

PERCORSO ESEGETICO

Dio ha riversato sulla sua piantagione
tutta la ricchezza della sua attenzione paterna.
Egli si allontana dopo averci rivestito
di misericordia e di perdono
perché impariamo a coltivare in noi
la misericordia e il perdono.

DAL VANGELO SECONDO GIOVANNI, CAP. 14
Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l’avrei detto. Io vado a prepararvi un posto; quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, ritornerò e vi prenderò con me. (vv. 2-3a)

DAL VANGELO SECONDO GIOVANNI, CAP. 20, 19-23
Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: “Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi”. (vv. 22-23)

DAL VANGELO SECONDO LUCA, CAP. 10, 29-37
Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto lo vide e n’ebbe compassione. (v. 33)

DAL VANGELO SECONDO LUCA, CAP. 22, 14-20
Questo è il mio corpo che è dato per voi. (v. 19b)

DAL VANGELO SECONDO LUCA, CAP. 24
E io manderò su di voi quello che il Padre mio ha promesso; ma voi restate in città, finché non siate rivestiti di potenza dall’alto. Poi li condusse fuori verso Betània e, alzate le mani, li benedisse. Mentre li benediceva, si staccò da loro e fu portato verso il cielo. (vv. 49-51)

DALLA LETTERA DI S. PAOLO APOSTOLO AI COLOSSESI, CAP. 3, 1-17
Rivestitevi dunque, come amati di Dio, santi e diletti, di sentimenti di misericordia, di bontà, di umiltà … come il Signore vi ha perdonato, così fate anche voi. (vv. 12a. 13b)

DALLA LETTERA AGLI EBREI, CAP. 1, 1-4
[Questo Figlio] dopo aver compiuto la purificazione dei peccati si è assiso alla destra della maestà nell’alto dei cieli. (v. 3b)

DAL LIBRO DELLA SAPIENZA, CAP. 19
In tutti i modi, o Signore, hai magnificato e reso glorioso il tuo popolo e non l’hai trascurato assistendolo in ogni tempo e in ogni luogo. (v. 22)

DAL LIBRO DEL PROFETA ISAIA, CAP. 43, 1-7
Non temere, perché io ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome, tu mi appartieni … Non temere, perché io sono con te. (vv. 1b. 5a)

DAL LIBRO DEL PROFETA OSEA, CAP. 11, 1-9
Io li traevo con legami di bontà, con vincoli d’amore; ero per loro come chi solleva un bimbo alla sua guancia. (v. 4a)

COMMENTO PATRISTICO

S. AMBROGIO
Dall’Esp. del Vang. sec. Luc. IX

Un uomo piantò una vigna. Parecchi deducono diversi significati dal nome della vigna, ma è evidente che Isaia ha ricordato come la vigna del Signore di Sabaoth sia la casa di Israele. Chi altro mai, se non Dio, ha creato questa vigna? Dunque Lui che la diede in affitto e partì per andare lontano, non nel senso che il Signore si sia trasferito da un luogo all’altro, dato che Egli è sempre dappertutto, ma perché è più vicino a chi lo ama, ma sta lontano da chi lo trascura. Egli fu assente per lunghe stagioni, per evitare che la riscossione sembrasse prematura. Quanto più longanime la benevolenza, tanto più inescusabile la ostinatezza.

Per cui, secondo Matteo, giustamente trovi che la circondò anche di una siepe, cioè la recinse munendola della protezione divina, affinché non fosse facilmente esposta agli assalti delle belve spirituali.

E vi scavò un torchio. In che modo dobbiamo intendere che cos’è il torchio, se non perché, probabilmente, i salmi si intitolano Per i torchi? E la ragione è che i misteri della passione del Signore fermentarono in essi con maggiore ridondanza, come se fossero mosto, per il santo schiumeggiar dello spirito dei profeti. Del resto venivano creduti ebbri, coloro nei quali traboccava lo Spirito Santo. Per questo anche qui ha scavato un torchio, entro il quale doveva scorrere, essendovi stato misticamente versato, il succo interiore dell’uva spirituale. Vi innalzò una torre, rizzando cioè il culmine della Legge; e affittò ai Giudei questa vigna, tanto bene difesa, messa a punto, e provveduta del necessario.

E al tempo dei frutti mandò i suoi poveri servi. È giusto che abbia indicato il tempo dei frutti, non il raccolto; infatti dai Giudei non si ebbe alcun frutto, questa vigna non ha dato alcun raccolto, poiché di essa il Signore dice: Attendevo che producesse uve, ma essa diede spine (Is 5, 2). Perciò i torchi traboccarono non di vino che rallegra, non di mosto spirituale, ma del sangue rosseggiante dei profeti….

Quando ormai aveva designato tanti altri estranei, che i Giudei cacciarono senza onore e senza risultati, non essendo riusciti a cavarne nulla, per ultimo mandò anche il Figlio unigenito, e quei perfidi, mossi dalla bramosia di eliminarlo, perché era l’erede, l’uccisero crocifiggendolo, lo respinsero rinnegandolo.

E Cristo è al tempo stesso erede e testatore; erede, perché sopravvive alla propria morte e raccoglie nei progressi che facciamo direi come i frutti ereditari dei testamenti, ch’Egli stesso ha stabilito.

Vedi

Download diretto

File Dimensione del file
pdf R_27_TO_A_2020 274 KB

Vedi anche

4.a Domenica del T.O. – B

La medicina della salvezza ha dovuto operare
contro lo stesso autore della morte,
riducendo innanzitutto al silenzio la
lingua del serpente, affinché non spargesse
più oltre il suo veleno.
S. Beda il Venerabile, Esp. sul vang. di Marco, I

Su questo sito Web utilizziamo strumenti nostri o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione o per permettere la condivisione sui Social Network (cookie di terze parti); alcuni partner ci offrono servizi per i quali vengono installati i loro cookie statistici e di marketing. Possiamo utilizzare i cookie tecnici senza alcun consenso da parte tua, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie di terze parti. Abilitando questi cookie, ci aiuterai a offrirti una migliore esperienza di navigazione. Approfondisci leggendo la COOCKIE POLICY.