Natale

gennaio, 2017

  • 4 gennaio

    Epifania del Signore – A

    Oggi, o Dio di misericordia, con la venuta dei Magi,
    primizia delle genti lontane,
    i popoli tutti hai chiamato a salvezza
    e con lo splendore di una stella hai rivelato a noi la tua gloria;
    fa’ che questa nuova e stupenda luce dal cielo
    irraggi sempre nei cuori.

  • 4 gennaio

    Epifania del Signore – A

    A noi questo giorno è stato annunciato
    dalla parola degli Apostoli, ai magi dalla
    stella, come fosse parola dei cieli; e anche
    a noi gli Apostoli, come fossero cieli,
    hanno narrato la gloria di Dio.
    S. Agostino, Discorso 200, 1

dicembre, 2016

  • 30 dicembre

    Circoncisione del Signore

    Oggi per noi dal cielo è discesa la vera pace;
    dai cieli su tutto il mondo stilla dolcezza.
    Oggi è spuntato il giorno di una redenzione nuova
    e di una gioia eterna,
    che adempie le promesse fatte nei secoli.

  • 30 dicembre

    Maria Santissima Madre di Dio

    Nato dal Padre prima del tempo, nella
    pienezza dei tempi è divenuto nel seno
    della Madre l’Emmanuele, cioè Dio con noi.
    S. Beda il Venerabile, Omelia I, 6

  • 25 dicembre

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia nella Messa del giorno di Natale

    Le letture della liturgia di questo giorno di Natale descrivono una progressione che parte dall'attesa del popolo di Israele, che aspettava la sua salvezza in tempi di prova e di guerre, nella prima lettura, ...

  • 25 dicembre

    Natale 2016 – Ottava 2017

    Il Bambino che nasce è Dio, la Madre da cui nasce è Vergine, e il parto avviene senza dolore. Risplende nelle tenebre una nuova luce dal cielo, l’angelo annuncia una grande gioia ...

  • 24 dicembre

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia nella Messa della Notte di Natale

    I testi della liturgia di questa notte di Natale ci presentano due facce della storia degli uomini. La prima corrisponde a ciò che ci raccontano ogni giorno i nostri media: guerre, soldati macchiati di sangue, ...

  • 22 dicembre

    Lectio divina Natale del Signore e Ottava

    La nascita di Gesù a Betlemme non è un fatto che si possa relegare nel passato. Dinanzi a lui, infatti, si pone l’intera storia umana: il nostro oggi e il futuro del mondo sono illuminati dalla sua presenza. Egli è « il Vivente » (Ap 1, 18), « colui che è, …

  • 21 dicembre

    Natale del Signore

    Si allieti la terra assetata ed esulti il deserto;
    rallegratevi, o rive del Giordano,
    perché il Signore viene e ci riscatterà.

  • 21 dicembre

    Natale del Signore

    Colui che creò l’uomo si fece uomo: divenne
    creatura perché la creatura non
    andasse in perdizione.
    S. Agostino, Discorso 239, 5

gennaio, 2016

  • 4 gennaio

    Epifania del Signore – C

    La città celeste non è illuminata né da sole né da luna,
    ma le dà luce la gloria di Dio.
    Al suo splendore cammineranno le nazioni,
    e verranno i re della terra a portare i loro tesori.
    Cfr. Ap 21, 23-24

  • 4 gennaio

    Epifania del Signore – C

    Anche per noi i cieli hanno annunziato
    la gloria di Dio; anche noi siamo stati
    condotti ad adorare Cristo dalla verità
    che risplende nel Vangelo,
    come da stella nel cielo.
    Sant’Agostino, Discorso 200, 1

  • 3 gennaio

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia della 2° Domenica dopo Natale – C

    Sir 24,1-12; Ef 1,3-18; Gv1,1-18. + Nel brano della lettera agli Efesìni che abbiamo ascoltato, Paolo sottolineava tre aspetti fondamentali del cristianesimo, che si ritrovano nella sintesi dei Padri della Chiesa dei primi secoli, nella così detta età d’oro del quarto secolo. Difatti, i primi cristiani avevano capito che l’espressione …

  • 1 gennaio

    II Domenica dopo Natale – C

    Ha abitato in noi Colui che, per natura, è Figlio e Dio.
    Perciò, nello Spirito di lui gridiamo: “Abbà, Padre!”
    S. Cirillo di Alessandria, Com. al Vang. di Giov. I, IX, 13

  • 1 gennaio

    Domenica dopo l’ottava del Natale del Signore – C

    Venite e vedete il grande mistero di Dio:
    Dio nasce da una vergine per redimere il mondo.
    È il Salvatore, promesso dai profeti,
    l’Agnello predetto da Isaia.

dicembre, 2015

  • 31 dicembre

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia della Madre di Dio – 2016

    Nm 6,22-27; Gal 4,4-7; Lc 2,16-21. + La Vergine Maria è la prima creatura che abbia sperimentato la pienezza della presenza e della forza della misericordia di Dio nella sua vita. Difatti, portando Gesù nel suo grembo, Maria ha capito, nella propria carne, come Dio si è chinato sull’umanità. Lei …

  • 30 dicembre

    Circoncisione del Signore – C

    Oggi per noi dal cielo è discesa la vera pace;
    dai cieli su tutto il mondo stilla dolcezza.
    Oggi è spuntato il giorno di una redenzione nuova
    e di una gioia eterna,
    che adempie le promesse fatte nei secoli.

  • 30 dicembre

    Maria Santissima Madre di Dio – C

    Salve, Madre santa:
    tu hai dato alla luce il Re
    che governa il cielo e la terra
    per i secoli in eterno. (Sedulio)

  • 27 dicembre

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia della Santa Famiglia 2015

    1 Sam 1,20-28; 1 Gv 3,1-2.21-24; Lc 2,41-52. + Le letture della liturgia di questa festa della Santa Famiglia ci insegnano molte cose sulla visione cristiana della famiglia. E la prima di tutte, che possiamo indovinare attraverso il brano del libro di Samuele, è che sono presenti, nell’Antico Testamento, diversi …

  • 24 dicembre

    P. Volpi, Brevi riflessioni: l’Inno Il Natale di Alessandro Manzoni

    Alessandro Manzoni scrisse l’Inno Il Natale nell’estate del 1813. Come gli altri Inni Sacri, anche questo è stato inserito nella Liturgia ambrosiana delle ore. Con quest’Inno, non riuscito pienamente, secondo il poeta, si «incomincia a ricorrere la grande visione manzoniana della misericordia divina, che si china sull’umanità segnata dalla colpa …

  • 24 dicembre

    J. Ratzinger, La paura e la speranza

    Le luci di Natale risplendono di nuovo nelle nostre strade, l’«operazione Natale» è in pieno svolgimento. E per un istante anche la Chiesa viene fatta partecipe, per così dire, della congiuntura favorevole: quando cioè, nella Notte santa, le chiese si stipano di tanta gente che però, in seguito, per molto …

  • 24 dicembre

    Note … – Lectio divina Natale e Ottava di Natale

    C’è una progressione nei Vangeli che annunciano l’evento del Salvatore: dal Vangelo di Matteo che annuncia il compimento delle profezie al popolo eletto si passa a Luca che annuncia il Vangelo di un Salvatore per tutta l’umanità, e poi a Giovanni che aiuta a scendere nelle profondità mistiche del Verbo …

  • 24 dicembre

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia del Giorno di Natale 2015

    Is 52,7-10; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18. + Nella prima lettura della liturgia di questa notte di Natale, il profeta Isaia parlava di “una grande luce” che illumina il “popolo che camminava nelle tenebre”! E questo contrasto tra luce e tenebre, lo ritroviamo adesso nel prologo del vangelo di Giovanni: “la …

  • 24 dicembre

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia della Notte di Natale 2015

    Is 9,1-6; Tt 2,11-14; Lc 2,1-14. + Le seccature dell’amministrazione e le complicazioni dello stato non sono solo del nostro tempo. Anche Giuseppe e Maria sono stati le vittime di decisioni prese dall’alto per un censimento che aveva l’unico scopo di soddisfare alcuni funzionari romani della capitale. Almeno questo non …

  • 23 dicembre

    Natale del Signore – messa della notte

    Rallegriamoci tutti nel Signore
    perché è nato nel mondo il Salvatore.
    Oggi la vera pace è scesa a noi dal cielo.

  • 23 dicembre

    Natale del Signore – Messa nella notte

    Si allieti la terra assetata ed esulti il deserto;
    rallegratevi, o rive del Giordano,
    perché il Signore viene e ci riscatterà.

novembre, 2015

ottobre, 2015

  • 29 ottobre

    Bernardo di Clairvaux, VI sermone nella Vigilia del Natale del Signore (testo)

    1. Abbiamo udito un annuncio pieno di grazia, degno di accoglienza: Gesù Cristo, Figlio di Dio, nasce in Betlemme di Giudea. L’anima mia si è sciolta a questo proclama, ma anche il mio spirito arde nel mio cuore, affrettandosi con il solito desiderio a sfogare (eructare) su di voi questa …

  • 28 ottobre

    Leone Magno, Discorsi nel Natale del Signore (testo)

    Oggi, dilettissimi, è nato il nostro Salvatore: rallegriamoci! Non è bene che vi sia tristezza nel giorno in cui si nasce alla vita, che, avendo distrutto il timore della morte, ci presenta la gioiosa promessa dell’eternità. Nessuno è escluso dal prendere parte a questa gioia, perché il motivo del gaudio …

gennaio, 2015

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi