Home > Scriptorium > Lectio divina

Lectio divina

  • LECTIO DIVINA

agosto, 2017

luglio, 2017

  • 28 luglio

    17.a Domenica del T. O. – A

    La belle perle sono la Legge e i Profeti, e
    la conoscenza del Vecchio Testamento.
    Ma una sola è la perla di grande valore,
    cioè la conoscenza del Salvatore.
    S. Girolamo, Com. a Mat., II, 13, 44

  • 25 luglio

    Lectio divina della 17.ma Domenica del T.O. – A

    Il capitolo di Matteo che contiene il discorso in parabole di Gesù termina con tre piccole parabole e la similitudine dello scriba, in cui la tradizione ha riconosciuto ...

  • 21 luglio

    DOMENICA VII DOPO PENTECOSTE

    Non temere, Sion,
    non lasciarti cadere le braccia!
    Il Signore tuo Dio in mezzo a te
    è un salvatore potente,
    per te esulterà di gioia.
    Sof 3, 16-17a

  • 21 luglio

    16.a Domenica del T.O. – A

    Chi è buon grano, continui ad esserlo fino
    al giorno del raccolto; coloro che sono
    zizzania si cambino in buon grano.
    S. Agostino, Discorso 73/A, 1

  • 21 luglio

    Lectio divina della 16.ma Domenica del T.O. – A

    Il capitolo 13 di Matteo continua con la parabola della zizzania, che è detta “un’altra parabola” ma è la continuazione della semina del Seminatore, e altre due piccole parabole, del grano di senape, del lievito, ...

  • 14 luglio

    DOMENICA VI DOPO PENTECOSTE

    Cantate al Signore e inneggiate,
    annunziate tutti i suoi prodigi.
    Lodate il suo santo nome,
    si allieti il cuore di chi lo ricerca.
    Cercate il Signore ed egli vi darà forza,
    cercate sempre il suo volto.
    1Cr 16, 9-11

  • 14 luglio

    15.a Domenica del T. O. – A

    Il seminatore è unico ed ha sparso la sua
    semente in modo equo, senza fare eccezione
    di persone; ma ogni terreno da se
    stesso ha mostrato il suo amore con i
    propri frutti.
    S. Efrem, Diatessaron 11, 12

  • 13 luglio

    Lectio divina della 15.ma Domenica del T.O. – A

    E il Figlio alla Madre: Ben mi assomigliasti, o Madre, a un seme che non veniva seminato e tuttavia crebbe, perché quando venni in te con la Divinità e con la mia umanità,

  • 9 luglio

    Lectio divina della 14.ma Domenica del T.O.

    Cristo cerca il cristiano umile. Il Cristo ch'è in cielo, che sta con noi, ch'è stato agli inferi non per esservi trattenuto, ma per aprirli. ...

  • 7 luglio

    DOMENICA V DOPO PENTECOSTE – A

    Tu sei, o Dio, la mia protezione,
    il mio rifugio, la salvezza della mia vita.
    Tu sei la mia forza e la mia difesa;
    nel tuo nome mi guidi e mi sostieni.
    Sal 30 (31), 3-4

  • 7 luglio

    14.a Domenica del T. O. – A

    Il carico di Cristo ch’egli si degna di imporci
    si chiama carità. Animato da essa ti
    sarà facile tutto ciò che prima era assai
    faticoso; sorretto da essa ti sarà leggero
    tutto ciò che giudicavi pesante.
    S. Agostino, Discorso 68, 13

giugno, 2017

  • 30 giugno

    IV DOMENICA DOPO PENTECOSTE

    Tu sei, o Dio, la mia protezione,
    il mio rifugio, la salvezza della mia vita.
    Tu sei la mia forza e la mia difesa;
    nel tuo nome mi guidi e mi sostieni.
    Sal 30 (31), 3-4

  • 30 giugno

    13° Domenica del T.O. – A

    Amate il Signore! Di più degno di amore
    non trovate nulla.
    S. Agostino, Discorso 349, 5

  • 16 giugno

    DOMENICA II DOPO PENTECOSTE

    Il Signore è la mia luce e la mia salvezza:
    di chi avrò timore?
    Il Signore difende la mia vita:
    di chi avrò paura?
    Sal 26 (27), 1

  • 16 giugno

    Santissimo Corpo e Sangue di Cristo – A

    Chi mangia la santa carne di Cristo ha la
    vita eterna: la carne ha, infatti, in se stessa
    il Verbo che è Vita per natura.
    S. Cirillo di Alessandria,
    Com. al Vang. di Giov., Lib IV

  • 15 giugno

    Lectio divina del Corpus Domini – A

    In quest’anno centenario di Fatima la solennità del SS. Sacramento acquista una nuova luce nel racconto dell’Angelo che comunica i pastorelli. Infatti, il Santissimo Sacramento è la chiave della terza apparizione dell'Angelo ...

  • 9 giugno

    SS. TRINITÀ – I Domenica dopo Pentecoste

    Benedetta la santa e indivisibile Trinità
    che crea l’universo e lo governa
    e vive gloriosa nei secoli infiniti.

  • 9 giugno

    Domenica della SS. Trinità – A

    Rimanete saldi, fratelli miei, nella vera,
    autentica fede cattolica. Il Figlio è uguale
    al Padre; lo Spirito Santo, dono di Dio, è
    uguale al Padre, e il Padre e il Figlio e lo
    Spirito Santo sono un solo Dio.
    S. Agostino, Discorso 264, 7

  • 8 giugno

    Lectio divina della Domenica della SS. Trinità – A

    Nell’Antica Alleanza abbiamo una progressiva rivelazione del Nome impronunciabile di IHWH; da quando, al roveto, Dio ha cominciato a rivelare se stesso, si è rivelato a Israele, suo popolo, facendogli conoscere il suo nome. ...

  • 4 giugno

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia di Pentecoste

    Spesso dimentichiamo che la festa di Pentecoste era già una festa del giudaismo nel tempo di Gesù. Questa festa aveva due significati. Alle origini, era la festa celebrata alla fine della mietitura, nella quale si offrivano a Dio le primizie ...

  • 4 giugno

    M. Della Volpe, Capitolo di Pentecoste

    Questo anno ho cercato – e ve ne accenno soltanto – di concentrare la mia attenzione sui vangeli di questa settimana e di vedere alla loro luce la Pentecoste – festa amplissima di significati, nella quale si può spaziare all’infinito. ...

  • 2 giugno

    DOMENICA DI PENTECOSTE

    Venne dal cielo improvviso il rombo d’un vento possente
    sopra il luogo dov’erano riuniti, alleluia.
    Tutti furono pieni di Spirito Santo
    e inneggiavano alla gloria di Dio, alleluia.
    Cfr At 2, 2. 4. 11

  • 2 giugno

    Domenica di Pentecoste – A

    Cristo Signore vittorioso, sedendo alla
    destra di Dio Padre dopo il trionfo sul
    diavolo, oggi ha distribuito in dono ai
    discepoli non talenti d’oro, non argento,
    ma i doni celesti dello Spirito Santo.
    S. Massimo di Torino, Sermone 56, 3

maggio, 2017

  • 31 maggio

    Lectio divina della Domenica di Pentecoste – Anno A

    Il racconto della Pentecoste è il secondo racconto con cui si apre il libro degli Atti. Matteo, il Vangelo dell’Anno A, si è chiuso con l’invio degli Apostoli in missione, al momento dell’Ascensione del Signore: ...

  • 28 maggio

    Lectio divina dell’Ascensione del Signore – A

    Quando Elia salì sul carro di fuoco lasciò a Eliseo il suo pallium,
    e quando il Signore nostro ascese al cielo lasciò la sua Chiesa ai suoi discepoli.
    Il pallio di Elia significa la santa Chiesa,
    come dice il patriarca Giacobbe del nostro Signore
    Ha lavato nel vino la sua stola, e nel sangue dell’uva il suo manto (pallium).
    (Ælredo Sermone XIII per l’Ascensione)

  • 28 maggio

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia dell’Ascensione del Signore

    Le tre letture che abbiamo appena ascoltato ci raccontano lo stesso evento, però insistendo su un aspetto diverso di ciò che era successo. Gli Atti degli Apostoli sottolineano ...

  • 25 maggio

    Domenica dopo l’Ascensione – VII di Pasqua

    «Vi lascio la pace, - dice il Signore – alleluia;
    vi do la mia pace, alleluia.
    Il vostro cuore non si turbi e non abbia timore,
    finché ritornerò», alleluia.
    Cfr Gv 14, 27-28

  • 25 maggio

    Ascensione del Signore – A

    Il Signore nostro Gesù Cristo non è disceso
    dal Padre lasciando il Padre, e anche
    nel risalire via da noi non si è allontanato
    da noi. Infatti quando stava per
    risalire e sedere alla destra del Padre, disse
    in anticipo ai discepoli: Ecco, io sono
    con voi sino alla fine del mondo.
    S. Agostino, Discorso 229/K, 1-2

  • 21 maggio

    Guillaume Jedrzejczak, Omelia della 6.a Domenica di Pasqua

    Più si fa vicino il momento della partenza di Gesù Risorto, più si fa vicino il momento della Sua Ascensione nel cielo, e più si parla, nei vangeli delle domeniche di Pasqua, della venuta dello Spirito Santo, del Paraclito, ...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi